Lo Zabaione di Emilia Frignani

Una preparazione tradizionale.
Una crema densa e corposa.
Semplicissima da realizzare.

A casa mia è si dice che lo zabaione è perfetto a colazione o merenda, questa diceria è frutto di mio padre che ogni volta che vede un uovo non fa che ripetere che quando era bambino “quanti zabaioni mi faceva mamma la mattina” anzi lui dice l’ovetto sbattuto con lo zucchero!

Eh si perché lo zabaione è diverso in realtà! La ricetta tradizionale vuole che al composto di uovo e zucchero si aggiunga qualcosa di alcolico! Che sia vinsanto, rum, rosolio, marsala o quel che si preferisce: il vero zabaione è alcolico e l’alcool non va fatto evaporare!

Questa crema risulta così densa e goduriosa al palato che è sufficiente da sé a accontentare ospiti golosi ma se proprio vuoi strafare è perfetta per immergerci cantucci o savoiardi o addirittura la mia sbrisolona!

La ricetta che io conoscevo e soprattutto il procedimento che ho sempre conosciuto è diverso da quello della Sig.ra Emilia: sapevo che infatti zucchero e tuorli andassero sbattuti in un pentolino – tradizionalmente di rame – con l’aggiunta del Marsala e ponendo poi la pentola su un bagnomaria caldo, a fuoco lento, continuando a sbattere con una frusta, finché si facesse più denso e gonfio. E invece vedrai che dal nostro antico ricettare ne è uscito un procedimento un po’ diverso!

Ma prima di iniziare alcune regole essenziali:

  • usa uova biologiche freschissime
  • non cuocere la crema su un fuoco grande
  • terminata la cottura raffredda subito la crema travasandola in una ciotola ben fredda!

Ti ricordo infine che questa è una delle ricette che puoi rifare per partecipare al contest su Instagram! Seguimi su questo social e scopri tutti i dettagli!

Zabaione di Emilia Frignani

Print Recipe
Serves: 4 persone Cooking Time: 25 minuti circacirca

Ingredients

  • Tuorli di uova biologiche 4
  • Zucchero 4 c.ai
  • Vino liquoroso o liquore (Rum e Rosolio) 1 piccolo bicchiere

Instructions

1

In un pentolino dal fondo spesso sbatti assieme i rossi con lo zucchero fino a formare una crema densa, liscia e chiara ( circa 10 minuti).

2

Aggiungi un po' per volta il liquore continuando sempre a sbattere, e infine poni il pentolino sul fuoco bassissimo e sempre sbattendo con le fruste fai cuocere lo zabaione (non deve mai arrivare a bollire! Dovrebbe raggiungere la temperatura di circa 80° comunque capirai che è pronto quando le fruste lasceranno dei segno sulla crema e alzandole la crema aderirà ad esse risultando densa).

3

A questo punto versa lo zabaione subito in una ciotola fredda e usalo come preferisci.

Notes

*io ho messo metà zucchero e di liquore solamente due c.ai

zabaione biancofarina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *