Orzo su Crema di Cannellini con Funghi Shiitake

Un piatto uscito fuori con quel che avevo in casa e dovevo usare…e che dire!
La meraviglia assoluta quando l’ho mangiato!
Strepitoso, davvero un mix di sapori intriganti che lo rendono unico!

Provate a servirlo in una cena con ospiti e li stupirete davvero! in più metà della preparazione si fa il giorno prima e al momento bastano davvero 15 minuti e il piatto è pronto!

C’è tutto in questo piatto: la cremosità dei cannellini, la consistenza quasi croccante dell’orzo, la voluttuosità dei funghi, il fresco del cardamomo e del prezzemolo, il piccante del pepe e la nota unica del miso!

Perfetto!

Alcuni consigli:
ORZO – io uso costantemente orzo decorticato biodinamico dell’azienda Cascine Orsine – questo qui! – un’azienda che apprezzo moltissimo e di cui compero molti prodotti!
FAGIOLI – io prediligo i legumi secchi perché posso cuocerli a modo mio – mettendoli in ammollo con alga kombu giapponese e alloro – e riduco di molto gli “effetti indesiderati”! Per questa ricetta ho usati i fagioli cannellini DOP di Atina che adoro anche perché non richiedono ammollo!
AGLIO – scegliere un buon aglio non è cosa da poco! Io ultimamente sono follemente innamorata dell’aglio rosso di Castelliri con un sapore deciso e lievemente piccante come piace a me!
FUNGHI SHIITAKE: io li preferisco freschi e ho la fortuna di trovarli di coltivazione italiana nei supermercati biologici! Cercali anche tu!
OLIO: io uso il mio amatissimo olio evo DOP della Sabina dell’azienda Petrucci!

Orzo su Crema di Cannellini con Funghi Shiitake

Print Recipe
Serves: 1 persona

Ingredients

  • Orzo decorticato biodinamico 50 gr
  • Fagioli cannellini secchi 50 gr
  • Funghi Shiitake freschi 100 gr
  • Miso di riso 1/2 c.ino
  • Olio evo 2 c.ini circa
  • Aglio 1 spicchio
  • Pepe nero
  • Cardamomo in polvere un pizzico
  • Prezzemolo 1 c.aio tritato
  • Alga Kombu
  • Alloro
  • Sale integrale marino

Instructions

1

Il giorno prima: la mattina metti a mollo sia l'orzo che i fagioli, i fagioli con 1 cm di alga kombu e 1 foglia di alloro, l'orzo solo con acqua dopo averlo lavato sotto acqua corrente. La sera: cuoci in due diverse pentole, l'orzo lavalo ancora e poi mettilo in acqua fredda (il triplo del volume del cereale) con un pizzico di sale, porta ad ebollizione poi copri e abbassa la fiamma e fai cuocere, finché l'orzo non sarà cotto e l'acqua ritirata. I fagioli: butta l'acqua di ammollo e lavali bene, poi mettili in pentola con la stessa acqua kombu e la foglia di alloro e tanta acqua, porta ad ebollizione poi abbassa la fiamma e porta a cottura i legumi, poi scolali. Conserva in frigo i fagioli e l'orzo (con eventualmente se fosse rimasta pochissima dell'acqua di cottura).

2

Il giorno dopo: pulisci i funghi poi tagliali a pezzi, metti in padella 1/2 spicchio d'aglio 1 c.ino di olio evo e fai riscaldare, poi aggiungi i funghi, un po' di sale e pepe, e 1/2 bicchiere di acqua e fai cuocere.

3

Nel frattempo riscalda i fagioli con 1/2 spicchio di aglio, un po' di sale e 1/2 bicchiere di acqua. Quando l'acqua avrà raggiunto il "bollore" spegni e frulla aggiungendo il miso e ottenendo una crema.

4

Poi salta in padella l'orzo con 1 c.ino di olio evo e un pizzico di cardamomo in polvere per qualche minuto.

5

Predisponi il tutto sul piatto così: per prima cosa la crema di cannellini, poi sopra l'orzo saltato, infine aggiungi anche i funghi cotti e sopra a tutto il prezzemolo e altro pepe se piace!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *